Copiato!

Alfabeto francese

L'alfabeto francese viene utilizzato per registrare la lingua appropriata. Si è sviluppato dal latino. Il linguaggio stesso, originariamente era il latino parlato, che poi si mescolava con i franchi. C'erano nuovi suoni per i quali non esistevano mezzi adatti per la visualizzazione su carta. Gli autori hanno scritto, cercando più da vicino di confrontare il testo con il suono fonetico della parola. Il più presto, dai documenti che ci sono giunti in francese antico, si chiama «voti di Strasburgo». Nell'842, i due nipoti di Carlo Magno si promisero di non violare la pace.

Nel Medioevo, i confini degli stati cambiarono spesso, ogni nazionalità parlava il proprio dialetto. Nessuna standardizzazione: le regole generali per la registrazione dei suoni non esistevano fino al XVII secolo. Su iniziativa del cardinale Richelieu, nel 1636 fu istituita l'Accademia francese, che doveva stabilire regole generali per l'uso della lingua. Un sistema unificato di scrittura era percepito come parte integrante del potere statale. Questo era per contribuire a rafforzare il potere, attraverso la diffusione di leggi e decreti, e per semplificare il lavoro di tribunali, commercianti e funzionari. L'Accademia pubblicò un dizionario in due volumi, che divenne l'unico standard della norma.

Alfabeto francese moderno

Comprende 26 lettere latine. Tutti possono essere sia in minuscolo che maiuscolo. Vengono utilizzati anche segni diacritici. Dieresi ¨ mostra che la combinazione di vocali non è un dittongo. Cedil ¸ significa la pronuncia di , non . Circumflex ^ è usato sul sito del vecchio latino s. Per â, ê e ô significa una pronuncia modificata, e sopra î e û sono influenzati da ragioni ortografiche. Gravity ˋ con la lettera è significa suono aperto ɛ. Sopra le lettere à e ù si presentano solo parole ufficiali. Akut ˊ può essere visto solo sopra e. Denota un suono chiuso .

Inoltre puoi incontrare e legare l'alfabeto francese (la fusione di due caratteri) Æ, Œ. In pratica, sono spesso sostituiti da due lettere ordinarie.